giovedì 10 ottobre 2013

Crostata salata con melanzane e pomodori

Ultime melanzane e ultimi pomodori della stagione... Settembre ci ha regalato giornate di sole fantastiche e l'orto ha prodotto pomodori in abbondanza! Certo che ottobre si sta presentando decisamente peggio... pioggia pioggia e ancora pioggia... Allora meglio rallegrare di colori la tavola per non deprimersi troppo!!
La ricetta, molto adatta per un buffet o un pranzo veloce, ottima alternativa alla solita pizza, l'ho presa da un libro di crostate dolci e salate. La base prevedeva una veloce pasta all'olio, farina acqua e olio aromatizzata con dell'origano, ma l'ho preparata anche con la brisè e decisamente la trovo migliore. Il ripieno è composto da melanzane stufate e poi frullate, ricotta, un po' di besciamella (l'originale prevedeva yogurt, ma il composto risulta poi troppo morbido) e uova.... a coprire fettine sottilissime di pomodoro e melanzana. Se non amate le melanzane potete sostituirle con delle zucchine!

Tempo di preparazione:
2 ore e 1/2

INGREDIENTI

Per la pasta brisè:
150 gr di farina bianca
150 gr di farina integrale
150 gr di burro
1 pizzico di sale
acqua qb ad ottenere una pasta soda
1 cucchiaino di origano secco

Per il ripieno:
100 gr di ricotta
100 gr di besciamella abbastanza soda
2 cucchiai di parmigiano
2 uova
4 melanzane medie
4 pomodori sodi ma maturi
un pizzico di origano, olio d'oliva Extra Vergine, sale

Preparate la pasta brisè (se volete potete seguire la mia ricetta QUI) quindi mettetela a riposare al fresco per mezz'ora. Pelate 2 melanzane, tagliatele a fettine e cuocetele in padella con poco olio, un pizzico di sale e un cucchiaio d'acqua, fino a che siano tenere. Lasciatele raffreddare un pò e quindi passatele al mixer con la ricotta, la besciamella e il parmigiano. Unite le 2 uova e mescolate bene aggiustando di sale se serve. Accendete il forno a 200°. Foderate di carta da forno uno stampo rettangolare da 40x30 cm, oppure, se dimezzate la dose della ricetta, uno tondo da 28 cm. Stendete la pasta in uno strato molto sottile e foderateci lo stampo, bucherellate con una forchetta, versateci il composto di ricotta e melanzane livellandolo bene. 
Affettate molto sottilmente le melanzane rimaste e il pomodoro, ricoprite tutta la superficie quindi spennellate le verdure con un composto di olio acqua e origano.

Infornate a 200°, per 40-45 minuti, controllando prima di sfornare che sia ben colorita anche sotto. E' ottima calda, ma anche servita fredda!



Nessun commento:

Posta un commento