lunedì 27 febbraio 2017

Rose di Carnevale (Róże Karnawałowe)

Un alternativa scenografica alla classica forma delle chiacchiere di carnevale, con un impasto insolito, ma decisamente friabile e leggero. La ricetta è Polacca, suggerita dalla mia carissima amica Ewa.
Negli ingredienti si trovano la panna acida, facilmente reperibile ormai nei nostri supermercati, e lo spirito, alcool etilico usato per confezionare i liquori.
Si possono usare stampini tondi di diverse misure, oppure a fiore.
Tempo di preparazione: 1 ora
Cottura: 30 minuti

150 gr di farina "00"
2 tuorli d'uovo
1 cucchiaino di alcool per liquore (o aceto o vodka)
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale
3 cucchiai colmi di panna acida
olio di semi o strutto per friggere
zucchero a velo per spolverizzare
confettura per guarnire (fragole, lamponi, amarene...)

Preparare 3/4 stampini per biscotti tondi. Si possono usare bicchieri di diverse dimensioni. Io avevo questi stampini a forma di fiore e sono stati davvero perfetti.

Mescolare la farina con lo zucchero e il sale. Aggiungere i tuorli d'uovo, l'alcool e la panna acida. Impastare bene per renderla elastica. Lasciar riposare al fresco coperta da pellicola per 30 minuti.
Stendere in uno strato sottile, volendo anche con la macchina per la pasta
(ho steso fino al numero 4)
Tagliare in anelli (o fiori) di dimensioni diverse. Per formare i petali incidere 5-6 volte i dischi sui bordi. Sovrapporli dal più grande al più piccolo sigillando al centro con pochissimo bianco d'uovo. Con il dito premere al centro per formare un incavo.

 Scaldare bene l'olio di semi (160°) e immergere le rose a testa in giù, quindi capovolgere per fare dorare da entrambi i lati.

Scolare su carta da cucina e lasciare raffreddare. Spolverare con zucchero a velo e guarnire al centro con un cucchiaino di confettura.

Nessun commento:

Posta un commento