martedì 14 aprile 2015

Quando tua figlia è vegetariana....: CROCCHETTE DI MIGLIO E VERDURE

....cucinare vegetariano, ma con gusto: una delle sfide che mi hanno accompagnato nell'ultimo anno, da quando Adele ha deciso di non mangiare più carne. Cosa che mi ha un tantino complicato la vita, perchè a casa nostra, diciamolo, le pretese sul cibo sono alte. La colpa è decisamente mia che ho abituato i miei figli ad una gran varietà di piatti. Accontentando i gusti di Lorenzo, amante della carne e del pesce, di Adele, che ama la cucina naturale e vegetariana, e di Francesco che.... è una vera DISPERAZIONE!! no verdure, no carne, assolutamente no pesce, no no no..... un disastro. Fosse per lui mangerebbe pasta in bianco e biscotti...
E provate un pò voi a cucinare seguendo i gusti di questi 3 qui sopra!! Si si, lo so, colpa mia che ce li ho abituati, pessima educatrice sono... Quando vedo i loro cuginetti francesi che si sbafano insalata cavoli e spinaci mi prende lo sconforto... Ma non ci si deve perdere d'animo!
Queste crocchettine sono proprio un idea per far mangiare a Francesco le verdure, ma anche qualcosa di sfizioso per Adele che mica può sorbirsi sempre il solito tofu!

Tempo di cottura e preparazione: 1 ora e mezza

Ingredienti per 4 persone:
200 gr di miglio
600 ml di acqua o brodo di verdura
sale qb
1 carota
1 zucchina
una decina di funghi champignon
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
1 spicchio d'aglio
olio Extra Vergine d'Oliva
pane grattugiato (se occorre)

Sciacquate il miglio e scolatelo bene. Rosolatelo in una padella con un cucchiaio d'olio, unite l'acqua bollente, salate, coprite e abbassate il fuoco al minimo. Lasciate cuocere finché non ha assorbito tutta l'acqua, circa 40 minuti. Spegnate e fate riposare coperto ancora un quarto d'ora. Nel frattempo pulite le verdure, affettatele sottilmente, rosolatele in 2 cucchiaiate d'olio con lo spicchio d'aglio e il prezzemolo. Salate e portate a cottura (al dente), aggiungendo un goccio di brodo di verdura o acqua calda se asciugano troppo. In un mixer mettere le verdure con qualche cucchiaio di miglio cotto. Tritare grossolanamente, il composto non deve essere troppo omogeneo. Unite il resto del miglio, regolate di sale e se risulta troppo morbido unite un pò di pane grattugiato. Formate con le mani delle crocchette, scaldate una padella antiaderente con poco olio extravergine e cuocetele facendo dorare da entrambi i lati.
Volendo renderle più gustose, ma meno vegan, si possono aggiungere 1 tuorlo d'uovo e 2 cucchiaiate di parmigiano grattugiato.
Sono ottime servite con un contorno di verdure miste di campo!

VERSIONE SPINACI con salsa di lenticchie rosse e zenzero
Si possono sostituire le verdurine con 4 cuccchiai di spinaci o bietole triatati. Di solito servo questa varante con una salsa di lenticchie rosse, stufate con carota cipolla e sedano, condite con olio extravergine e zenzero fresco triatato.  Le passo con il mixer (o si possono frullare) e servo la salsa calda con le crocchette. Le verdurine si possono utilizzare come contorno.

6 commenti:

  1. Sono buonisssssssimeeeee!!!!
    Anche noi le mangiamo sempre ed alle mie figlie piacciono tantissimo.
    Spesso nell'impasto mescolo anche della ricotta, risultano più morbide.
    Io le cucino in forno a 200° spennellando di olio evo la teglia e girandole a metà cottura per circa 30 minuti.

    RispondiElimina
  2. Bella idea il forno Barbara! Proverò senz'altro.... La ricotta sarebbe ottima ma causa divieto latticini per ora evitiamo :-(

    RispondiElimina
  3. Ciao!!!! Come stai??
    Anch'io le faccio spesso, anche di quinoa!!! E le faccio al forno perché è veloce e non sporco tutta la cucina con schizzi d'olio!
    Cmq ti capisco, io ho due bambine ed è una disperazione accontentare tutti...un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo!! diciamo bene ;) sempre troppo di corsa!! ma non ero venuta a vivere in campagna per stare tranquilla e lontana dalla frenetica città?? me lo chiedo spesso O_o un abbraccio!!

      Elimina
  4. Ciao, Lalla! Una dimostrazione di come sia possibile conciliare salute e gusto. Trovo perfette queste crocchettine e, secondo me, accontentano proprio tutti!
    Felice di essere approdata qui! :)
    A presto!
    Maria Grazia

    RispondiElimina