domenica 10 febbraio 2013

Budino di pane... o "Pain Perdu" versione Lalla



Oggi ci siamo svegliati con una bella sorpresa... un sottile manto di neve che ricopriva la campagna ed un sole stupendo! E tornando da una bella passeggiata mi è venuta voglia di preparare questo dolce caldino e profumato di vaniglia e cannella. La ricetta è molto semplice e utilizza pane raffermo, frutta secca, mele o pere... Il nome francese mi affascina molto, ma in realtà il Pain Perdu è molto più semplice da preparare... è sempre inzuppato in latte uova e zucchero, ma le fette vengono fritte singolarmente... Questa versione è più elaborata e quindi il nome "budino di pane" è certamente più adatto.
Non è particolarmente zuccherato quindi incontra il gusto anche di chi non ama molto i dolci...
insomma, di quelli che un pezzetto tira l'altro ;)

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti:
pane raffermo a fette sottili  q.b. a coprire 3 strati di uno stampo da cm 20X30
(può essere un semplice pane bianco, ma anche semintegrale, pan carrè o pan briosce, l'importante è che sia raffermo, non secco)
latte ml 400
zucchero di canna gr 100
3 uova
50 gr di uvetta
60 gr di frutta secca ( a piacere tra mandorle, nocciole, noci, pinoli...)
1 mela e 1 pera
40 gr di burro
un pizzico di cannella e uno di vaniglia
la buccia grattugiata di un limone non trattato
poco zucchero per spolverizzare la superficie del dolce

Imburrate bene uno stampo da forno a bordo alto (ne ho usato uno rettangolare da cm 20x30). Tritate la frutta secca grossolanamente (questa volta io ho messo mandorle e nocciole). Ammollate l'uvetta in poca acqua calda. Sbucciate la mela e la pera, dividetele in 8 spicchi e quindi a fettine. In una ciotola sbattete le uova con il latte, lo zucchero, la vaniglia, la cannellla e la scorza di limone grattugiata. Accendete il forno a 180°. Tagliate il pane a fettine sottili, eventualmente togliendo le croste dure, e disponetele in uno strato sul fondo. Non ho messo la quantità del pane negli ingredienti perché varia molto a seconda del tipo che userete. Se non riuscite a tagliarlo a fettine (a volte gli avanzi di pane sono poco regolari) potete sbriciolarlo grosso con le mani o tagliarlo a dadini, basta che riusciate a creare uno strato uniforme di  1 cm abbondante. Distribuite sulla superficie metà della mela e della pera affettate, metà delle uvette e della frutta secca. Bagnate tutto con qualche mestolo del composto di uova e latte (circa 1/3). Procedete con un altro strato di pane, quindi mele, pere e frutta secca, uova e latte di nuovo

. Infine il pane ancora a chiudere e gli ultimi mestoli di uova e latte a inzuppare bene. Premete con le mani in modo da compattare il tutto e fare assorbire bene i liquidi dal pane.

Sciogliete il burro rimasto e spennellatelo su tutta la superficie, spolverizzate con una cucchiaiata di zucchero e infornate per circa 40 minuti a 180°.
E' ottimo servito ancora tiepido con una spolverata di zucchero a velo e un pochino di panna montata... ma anche senza ;) !!

Nessun commento:

Posta un commento