giovedì 27 ottobre 2011

Biscotti di pasta frolla al miele

Una ricetta presa proprio dal mio primo libro di cucina: il Manuale di nonna Papera! In origine si chiamavano i Biscotti del Drago! ...ed erano descritti nel capitolo dedicato alla preistoria... con tanto di presentazione in tema... e visto che si parla delle "zie" la dedico alla mia sorellina Greta ;)
La frolla prevede l'utilizzo del miele al posto dello zucchero e può essere utilizzata semplice oppure arrichita con noccioline, cacao, cannella, scorzette d'arancia, confettura...
Ho modificato le dosi della farina rispetto alla ricetta originale, che non prevedeva venissero tagliati con li stampini e quindi dava un impasto molto morbido.

Ingredienti:
miele millefiori gr 100
burro gr 120
farina "00" gr 300 (in origine 200)
1 uovo
1 cucchiaino di lievito in polvere
un pizzico di sale.

In una terrina si mescolano bene il burro e il miele fino ad ottenere una crema - se avete l'impastatrice 10 secondi con il gancio a foglia bastano. Si aggiunge la farina setacciata con il lievito, quindi l'uovo intero e il pizzico di sale. Si forma velocemente la palla e si mette a riposare in luogo fresco (frigorifero) coperta con pellicola per almeno una mezzora. Si riscalda il forno a 180° quindi si stende la pasta nello spessore di 1/2 cm e si ritagliano i biscotti con degli stampini a piacere... Si possono guarnire con frutta secca oppure confettura.
In forno per 15-20 minuti, fino a doratura.

3 commenti:

  1. ieeeeeeeeeeee.... grazzzzzie!!! :-D
    zia Gre

    RispondiElimina
  2. Ho ancora questo magnifico libro. Non me ne sono mai separata. Ho bisogno di vedermelo lì, fra i ricettari classici, con le sue pagine che hanno nel tempo assunto quel colore tipico dei libri segnati dal tempo. Grazie per questi meravigliosi biscottini, Lalla.

    RispondiElimina